Piattaforma ChickEmbryoLab

L’embrione di pollo rappresenta non soltanto uno dei più classici modelli di biologia dello sviluppo, ma anche un sistema molto flessibile che si presta ad una moltitudine di applicazioni. L’embrione di pollo si presta allo sviluppo di una grande varietà di modelli sperimentali nel campo delle neuroscienze, dell’oncologia sperimentale, della medicina rigenerativa, nonché della farmacologia e della tossicologia. È un sistema poco costoso e capace di fornire dati sperimentali in pochi giorni.

Applicazioni

  • Sviluppo di protocolli sperimentali con inoculo di cellule (staminali, tumorali, ecc…).
  • Sviluppo di protocolli sperimentali che includono prove farmacologiche o tossicologiche.
  • Studi sperimentali di biologia dello sviluppo.